Il conflitto è parte della nostra vita – In sala il film di Guido Acampa

Regista: Guido Acampa
Genere: Drammatico
Anno: 2021
Paese: Italia
Durata: 77 min
Data di uscita: 26 maggio 2022
Distribuzione: Lapej in collaborazione con Artex Film
Cast: Luigi Iacuzio, Autilia Ranieri, Nello Mascia, Antonello Cossia, Betti Pedrazzi

Liberamente ispirato al romanzo “Santa Mira, fatti e curiosità dal fronte interno“, di Gabriele Frasca, è uscito al cinema il film di Guido Acampa.

I fragili equilibri di una famiglia, una remota località ove ha sede una base militare da cui partono aerei destinati alla guerra al terrorismo, un marito solitario che vive in simbiosi con i suoi cani, un padre anziano e frustrato dalle tante battaglie perse. I conflitti evidenti nel mondo sono quelli bellici, quelli fatti con le armi, ma ognuno di noi si scontra con i conflitti interiori, spesso intimi, che condizionano la propria vita e spesso anche quella degli altri.

La storia ci propone la litania di una famiglia che vive la quotidianità del conflitto reale, i jet che partono per combattere il terrorismo, e di quello interiore che logora i protagonisti per le singole “questioni irrisolte”. Il tempo filmico scorre lento, forse troppo, come lento è il consumarsi dell’anima dei personaggi.

Un’opera che induce alla riflessione in un’epoca in cui il tempo scorre velocemente e le vite di ciascuno di noi sono alienate dal lavoro, dagli impegni, insomma da ritmi al limite del sopportabile. Una società, la nostra, che troppo spesso non si ferma a riflettere su cosa è veramente importante e troppo spesso perde il focus su quello che ci fa stare bene, proseguendo il nostro cammino quasi per inerzia.

La fotografia rispecchia l’anima di questa pellicola e imprime nello spettatore gli scorci di un posto immaginario ma in fondo così reale.

Voto: 7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.