Pier Paolo Pasolini

Il 5 marzo 1922 nasceva a Bologna Pier Paolo Pasolini. Tra i maggiori intellettuali italiani ha sempre suscitato amore e odio per la sua radicalità e per il suo linguaggio crudo in opposizione ai costumi e alle ipocrisie borghesi.

Anche la sua vita privata ha da sempre suscitato critiche ed interesse.

Muore brutalmente ucciso da un ragazzo, la notte dell’1 novembre 1975 ad Ostia. In realtà la dinamica della morte dell’intellettuale presenta ancora oggi aspetti oscuri.

 

share...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on RedditShare on TumblrPrint this pageEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi