I Puffi invadono l’Italia, all’alba l’assalto di oltre 4.000 omini blu

Si è celebrata ieri, sabato 22 giugno, la Giornata Mondiale dei Puffi, lo straordinario evento che in tutto il mondo ricorda l’anniversario della nascita di Peyo (Pierre Culliford, Bruxelles, 25 giugno 1928 – 24 dicembre 1992), il creatore delle famose creature “alte due mele o poco più”, che torneranno al cinema dal 26 settembre con I Puffi in 3D, distribuito da Warner Bros Pictures Italia. All’alba  i puffi hanno lasciato le loro minuscole tracce nei luoghi più belli di Roma, in quattromila sono stati protagonisti di una sorprendente invasione blu: passeggiando tra Piazza di Spagna, Piazza Navona e Castel Sant’Angelo, sino a Via della Conciliazione e poi in via del Corso in carrozza alla volta di Fontana di Trevi, Piazza Venezia e, infine, il Colosseo.

Ne I Puffi 2 in 3D il malvagio mago Gargamella, con la speranza di riuscire finalmente ad ottenere la magica essenza puffa, crea delle piccole creature ribelli simili ai puffi chiamati “Monelli”. Scoprirà presto che solo un vero puffo può dargli quel che cerca e che un incantesimo segreto, che solo Puffetta conosce, può trasformare i “Monelli” in puffi reali. Per questo Gargamella la rapisce e la porta a Parigi, dove è riuscito a conquistarsi la fama di stregone più potente del mondo. Toccherà a Grande Puffo, Puffo Tontolone, Puffo Brontolone e Puffo Vanitoso rientrare nel nostro mondo, rincontrare i vecchi amici umani Patrick e Grace Winslow e salvare così Puffetta. Il film, diretto da Raja Gosnell, sarà al cinema dal 26 settembre, distribuito da Warner Bros. Pictures Italia.

http://www.ipuffi2.it/

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *